Etilometro: Conoscere i Tipi di sensori. - Etilometro ALCO-SERVICE®

Carrello
Contatti
Home
Home
Carrello
Contatti
Spedizione
Spedizione
Italia
Ordine minimo
Alco-Service
Vai ai contenuti
Informazioni Etilometri e Alcol


La tipologia dei Sensori per la Rilevazione di alcol nell'espiaro

E' importante sapere che per la rilevazione del tasso alcolemico esistono diverse tipologie di sensore, tra le molte presenti sul mercato possiamo citare quelle dei sensori a semiconduttore, dei sensori elettrochimici, dei sensori a infrarosso e dei sensori a combustione catalitica.


E' fondamentale definire il margine d'errore (scostamento dal valore reale) in rapporto al punto di calibrazione.
Infatti l'errore percentuale degli etilometri non è lineare, ma la percentuale di errore aumenta con l'aumentare del punto di misura.

Ad esempio: un etilometro con tolleranza ±10% a 0.50 g/l avrà un errore stimato di ±20% a 1.00 g/l.

Per questo motivo la tolleranza non viene mai riferita a fondo scala ma sempre al punto di calibrazione.

CLASSE N.D. - Sensori a combustione catalitica (hot-wire)

Etilometri gadget (portachiavi, ecc..)

- Precisione: Non dichiarata, spesso ben oltre al ± 30% a 0.50 g/l

- Vita media 100/200 test

CLASSE I - Sensori a semiconduttore

Sensori per etilometri personali economici
- Precisione: ± 15% a 0.50 g/l

- Durata media della calibrazione: 300 test - 12 mesi

CLASSE II - Sensori a semiconduttore specifico

Sensori per etilometri personali

- Precisione:  ± 10% a 0.50 g/l
- Durata media della calibrazione: 300 test - 12 mesi


CLASSE III - Sensori elettrochimici piccoli (Small Fuell Cell - SFC)

Sensori per etilometri personali

- Precisione:  ± 5% a 0.50 g/l

- Durata media della calibrazione: 600 test - 8 mesi


CLASSE IV - Sensori elettrochimici al Platino (Platinum fuell cell - PFC)

Sensori per etilometri semi-professionali

- Precisione: ± 5% a 0.50 g/l

- Durata media della calibrazione: 1000 test - 12 mesi


CLASSE V - Sensori elettrochimici grandi al Platino (Big Platinum fuell cell - BPFC)
Sensori per etilometri professionali
- Precisione: ± 5% a 1.00 g/l
- Durata media della calibrazione: 1000 test - 12 mesi

CLASSE Vs - Sensori elettrochimici SURACELL
Sensori per etilometri professionali di screening rapido
- Precisione: ± 5% a 1.00 g/l
- Durata media della calibrazione: 5000 test - 12 mesi


CLASSE VI - Sensori elettrochimici al Platino Professionali (Professional Platinum fuell cell - PPFC)

Gli etilometri dotati di questa tipologia di sensori sono il top della gamma e sono montati su etilometri destinati ad uso medico o professionale.
- Precisione: ± 2% a 1.00 g/l
- Durata media della calibrazione: 1000 test - 12 mesi


CLASSE VII - Sensori a raggi infrarossi

Gli etilometri dotati di questo sensore risultano i più precisi ed affidabili al momento in commercio. A fronte di un costo molto elevato, si ha a disposizione uno strumento praticamente infallibile. Gli etilometri con valore medico/legale ed omologati dal Ministero dei Trasporti, sono dotati di questa tecnologia.


Torna ai contenuti